Menu:

 

trip

 

italia

 

Speciale scuole!

Lucca, Pisa e relative Province fino al 31 marzo:

Scuole: sconto del 20% per le scolaresche sui servizi guida di 3 o 6 ore fino al 31.03.2014, esclusi sabato e domenica.

mezza giornata (3 ore circa): 110,00 € fino a 25 persone + 2,00 € per ogni persona in più
intera giornata (6 ore circa esclusa la pausa pranzo): 220,00 € fino a 25 persone + 4,00 € per ogni persona in più

Una Guida Locale con esperienza nella didattica e nella gestione di gruppi di studenti è un valido supporto per completare l'esperienza del viaggio di istruzione.

Ecco alcune proposte da personalizzare a seconda delle vostre esigenze:

Itinerari di mezza giornata (3 ore circa):
bici
Lucca inconsueta: 1 ora in bicicletta (da affittare in loco) lungo le mura cittadine con soste dedicate alla spiegazione dei più importanti monumenti cittadini + circa 2 ore a piedi nel centro storico cittadino con eventuale salita sulla alberata Torre Guinigi (ingresso a pagamento).

Trekking urbano: un nuovo modo di affrontare la conoscenza di Lucca o Pisa: passeggiando di buona lena alla scoperta delle città, si privilegia l’aspetto più ‘fisico’ della visita guidata.

Lucca e i suoi giardini: visita dedicata, oltre alle consuete meraviglie torre Guinigicittadine, al verde e ai giardini tra angoli suggestivi e poco noti come l’Orto Botanico, la Torre Guinigi (salita a pagamento), le Mura arborate che circondano la città fino al trionfo conclusivo del giardino all’italiana di Palazzo Pfanner (ingresso a pagamento) incastonato in città.

Pisa inconsueta: dopo Piazza dei Miracoli, una gita in battello lungo l’Arno alla scoperta del volto più insolito e affascinante della città.

VespaPontedera: visita guidata alle linee di produzione della Piaggio e al Museo dedicato alla famosa Vespa.

Moderni linguaggi in antiche città: l’itinerario segue l’evoluzione del linguaggio dell’arte attraverso le opere più significative raccolte nei Musei cittadini. Dall’arte classica all’arte moderna attraverso l’arte dei fumetti.

Itinerari di intera giornata (6 ore circa, oltre al tempo necessario per il pranzo):

mappaLucca città della musica: visita di Lucca alla scoperta dei luoghi amati dai più importanti musicisti Lucchesi come Luigi Boccherini e Giacomo Puccini + escursione a Torre del Lago per visitare Villa Puccini (ingresso a pagamento) e a Viareggio per visitare il Museo degli Strumenti Musicali (gratuito per le scolaresche) presso Villa Paolina.

Lucca tra Medioevo e Rinascimento: la città e i suoi abitanti nella fase di passaggio tra le due epoche + escursione verso le colline con visita di una Villa del 1500 o 1600 (ingresso a pagamento).

palazzo MansiL’arte a Lucca attraverso i secoli:
un percorso cittadino con la visita dei principali edifici e monumenti cittadini: l’Anfiteatro, la Cattedrale, la Chiesa di San Frediano, le CaseTorri, i palazzi Rinascimentali tra cui lo splendido Palazzo Mansi con l’alcova e la Pinacoteca. Dopo il pranzo, visita del Museo Nazionale di Villa Guinigi per seguire il passaggio del tempo attraverso l’arte dei Lucchesi dai reperti archeologici al trionfo delle tele di Pompeo Batoni. Ingressi a pagamento.

Lucca e Pisa, storiche nemiche: visita delle due città alla scoperta degli elementi che le accomunano nonostante le diversità storiche, sociali ed architettoniche.

Lucca e Viareggio tra ‘800 e ‘900: passeggiata sulle Mura e lungo la principale via cittadina soffermandosi sugli elementi caratteristici del Liberty a Lucca + escursione alla Cittadella del Carnevale di Viareggio e visita del Museo e/o degli Hangar dove vengono allestite le strutture di cartapesta per i grandi carri (ingresso a pagamento). Al termine passeggiata sul Lungomare di Viareggio per ammirare gli edifici in stile Liberty come il famoso Caffé Margherita caro a Puccini.

Il Sovrano di Lucca: itinerario dedicato al vero Sovrano della città ovvero Volto Santoil Crocefisso del Volto Santo e ai luoghi che lo videro protagonista. Oltre alle consuete bellezze cittadine, si farà attenzione alla Chiesa di San Frediano con gli affreschi di Amico Aspertini, al Fillungo che attraversa la città fino all’area archeologica di San Giovanni e alla Cattedrale che custodisce la reliquia.

Garfagnana, terra di poeti, briganti e fortezze: un itinerario tra paesaggi mozzafiato domati dal millenario lavoro dell’uomo, alla scoperta tradizionidel cuore verde e selvaggio della Lucchesia. Sosta presso il Ponte del Diavolo per ammirarne la bizzarra architettura e proseguimento fino a Castelnuovo Garfagnana con la splendida Rocca Ariostea dove è anche possibile visitare gratuitamente il nuovo Museo Archeologico. Dopo pranzo, visita di Barga con il bellissimo Duomo in posizione panoramica.

Arte e tradizione in Versilia: Pietrasanta è lo scenario ideale per confrontarsi con la tradizione artistica della lavorazione del marmo. Il Museo del Bozzetto, i laboratori, le gallerie d’arte e le vicine cave offrono paesaggi e percorsi artistici e sociali indimenticabili.

Pisa e Volterra: un classico, ma imperdibile percorso attraverso i paesaggi più belli della Toscana tra storia, cultura, arte, archeologia e leggende.